FIREMASTER caldaia policombustibile - Tecnosolar Energie Alternative & Elettronica

Home Page
Ricerca Sviluppo Innovazione
Elenco Prodotti Carrello
Ricerca
Energie alternative & Elettronica
Vai ai contenuti

Menu principale:

FIREMASTER
CALDAIA A BIOMASSA POLICOMBUSTIBILE
Legna-Pellet combinata

ELEVATISSIMI RENDIMENTI >95% E BASSISSIME EMISSIONI

Omologata EN 303-5 - 2012 classe 5                      

Accede agli incentivi previsti dal Conto Termico - GSE



SCAMBIO AUTOMATICO COMBUSTIBILE da LEGNA a PELLET
Si avvia la caldaia con la carica di legna e quando essa si
esaurisce, si attiva automaticamente il bruciatore a combustibile granulare.
Scarica il Dépliant
Scarica il
Dépliant
Scarica il Manuale
Scarica il Manuale Installazione
Legna
Legna
Bricchetti
Bricchetti
Carbone
Carbone
Pellet
Pellet
Nocciolino di Olivo
Nocciolino olivo
Gusci di Mandorle
gusci di mandorle
COMBUSTIONE LEGNA A GASIFICAZIONE
Il processo di combustione della legna sfrutta il metodo della gasificazione a fiamma rovesciata, esso è considarato il miglior sistema per ottenere elevata resa di combustione e basse emissioni dannose all'ambiente.

CONTROLLO COMPLETO COMBUSTIONE PROPORZIONALE
La scheda elettronica digitale a microprocessore di bordo, TDIECI, controlla in maniera molto precisa
la quantità di aria comburente che necessita alla combustione e comanda uno speciale inverter con tripla modulazione :
  1. modulazione su temperatura caldaia: per adattare la potenza generata dalla caldaia, al diminuire della richiesta dell'impianto radiante
  2. modulazione su temperatura fumi: per garantire la sicurezza della combustione e evitare le condizioni di eccesso di potenza bruciata
  3. modulazione su lettura ottica fiamma bruciatore: per mantenere il corretto rapporto stechiometrico, regolare la velocità della coclea di carico del combustibile ed ottimizzare la combustione garantendo bassissime emissioni.



CORPO CALDAIA E BRUCIATORE INOX TERMICO
Tutte le parti interessate dal fuoco come le griglie, il focolare ed il bruciatore, come anche il vano di carico legna sono costituiti in speciale acciaio inox termico.
Caldaia FIREMASTER vista interna componenti
AMPIO VANO DI CARICO LEGNA
Dotato di funzionale by-pass per evitare le fuoriuscite di fumo durante le operazioni di caricamento legna, per tronchetti fino a 60 cm di lunghezza (mod. 25-35-50) e 110 cm (mod. 100) e della capacità di 110 litri (mod.25) e 160 litri (mod. 35-50) e 390 litri (mod. 100), per garantire lunghi intervalli di funzionamento con autonomia fino a 5/6 ore.

• SISTEMA PULIZIA TUBI FUMI MANUALE
Con turbolatori mobili, aste e bilancieri, azionati manualmente per mantenere l’efficienza e quindi il massimo rendimento della caldaia.


• SISTEMA SCAMBIO FUMI CON TUBI VERTICALI
I turbolatori rallentano il flusso del calore prodotto dalla combustione attraverso i tubi scambiatori ottenendo così il massimo scambio termico.
SCAMBIATORE SANITARIO O DI SICUREZZA DA 30 kW
Fatto in rame sanitario alettato di serie, rapido e con sistema antibatterico e antilegionella.

BRUCIATORE A PELLET O ALTRI COMBUSTIBILI GRANULARI
Posizionato dietro la caldaia, in acciaio inox termico, autopulente e robusto dotato di:

• seconda coclea di trasporto combustibile e di sicurezza: elimina i ritorni di fiamma attuando una netta separazione di protezione tra zona di combustione (braciere) e serbatoio del combustibile;

• sensore di livello e sicurezza anti intasamento combustibile;

• accensione automatica rapidissima (circa 2 minuti);

• valvola automatica ingresso aria comburente che in caso di mancanza di alimentazione elettrica si richiude automaticamente per evitare ritorni di fiamma.

• Sistema di blocco combustione sicurezza antiriflusso calore con rilevazione di eccesso di temperatura ingresso combustibile.

SISTEMA DI REGOLAZIONE GIRI VENTILATORE
Tramite un sensore (Encoder) che rileva i giri della ventilatore fumi, l'elettronica di bordo regola in maniera molto precisa l'aria di combustione rendendo la modulazione molto efficiente.


CARICO BIOCOMBUSTIBILE GRANULARE AUTOMATICO
Il riempimento della coclea è totalmente automatico.
È sufficiente caricare il combustibile nel serbatoio e il programma di ricarica tubo coclea si avvia automaticamente.


CAPACITÀ SERBATOIO GRANULARI: 300 KG  ( 15 sacchetti PELLET)
Posizionabile ai 3 lati della caldaia, alimenta automaticamente il bruciatore.
Sono disponibili, su richiesta, serbatoi di capacità maggiori.




GESTIONE BOILER SANITARIO
Si può gestire un bollitore per acqua sanitaria con regolazione personalizzabile delle temperature di esercizio e scambio automatico di precedenza sul bollitore.

GESTIONE ACCUMULO
Per gestire in maniera più efficiente il calore è fortemente consigliato l’impiego degli accumuli TECNOBOILER, la gestione è integrata e semplice e consente anche il controllo di impianti di riscaldamento sia a radiatori che a  pavimento, specialmente laddove è richiesta la suddivisione in più zone.

GESTIONE PANNELLI SOLARI
In un sistema ecologico l'impiego dei pannelli solari non deve mancare.
L'elettronica di bordo gestisce i pannelli sia in caso di uso del bollitore sanitario che di accumulo tecnico TECNOBOILER.

Tecnoboiler accumulo stratificazione
Dati tecnici caldaie FIREMASTER
Recapiti azienda
Torna ai contenuti | Torna al menu